CALAMARI ALLA PIASTRA CON RISO INTEGRALE

I calamari alla griglia sono un perfetto piatto estivo, a me fanno pensare ai pranzi nei ristorantini lungo la spiaggia….😄😄😄


calamari alla piastra con riso integrale



Hanno il pregio di avere una cottura molto rapida, il che non guasta mai, ma il segreto per gustare calamari alla piastra perfetti sta nella marinatura, io li lascio alcune ore in un intingolo a base di olio, limone, sale e pepe, ai quali aggiungo qualche rametto di timo fresco, che con il pesce sta sempre bene!!
Oltre ai calamari cucino in questo modo anche i ciuffi di totano…insomma…non mi faccio mancare nulla!😉😉
Io prendo i calamari freschi in buona quantità, li pulisco e poi ne congelo una parte, per averli sempre a disposizione…naturalmente si possono acquistare già surgelati!
Per renderli un piatto unico, li accompagno spesso con del riso saltato in padella con verdure e salsa di soia…questa volta ho usato un misto di riso biologico integrale, con un effetto cromatico accattivante, contiene infatti riso integrale, riso rosso, e il “NERO SELVATICO”, detto anche Zizania acquatica, dal leggero gusto di nocciola, che in realtà è il seme di una graminacea acquatica che originariamente cresceva spontanea nel Nord America…
 
 
 
Ma veniamo alla preparazione…
INGREDIENTI
  • 500 g di calamari e ciuffi già puliti
  • olio evo
  • limone
  • sale e pepe
  • timo fresco (facoltativo)
PER IL RISO
  • 250 g di riso
  • 2 carote
  • 1 porro
  • 1 piccola zucchina
  • salsa di soia
  • olio evo
-Lavate bene i calamari e metteteli a scolare, conditeli con un’emulsione di olio evo, limone, poco sale e poco pepe, a cui potete aggiungere rametti di timo fresco, copriteli con pellicola trasparente e lasciateli marinare in frigo per alcune ore, girandoli di tanto in tanto.
-Cuocete il riso in abbondante acqua salata, il riso integrale cuoce in 40 minuti, anche se credo valga la pena usare questo riso, nulla vi vieta di usarne uno con cottura più veloce…( io sono sempre dalla parte di chi a poco tempo).
-Lasciate indietro qualche minuto di cottura e scolatelo, nel frattempo fate saltare in padella pochi minuti la verdura tagliata a pezzetti, unite il riso, insaporite qualche minuto e sfumate con salsa di soia ( non serve aggiungere sale).
-Trasferitelo in un piatto da portata.
-Scolate calamari e ciuffi dalla loro marinatura e cuoceteli in una piastra ben riscaldata per circa 10 minuti; girateli spesso per non farli attaccare e per dorarli bene da entrambe le parti, saranno pronti quando diventeranno belli teneri.
-Disponeteli infine sul riso e guarnite con pomodorini e foglie di basilico.
 
BUON APPETITO….


A CASA DI SABY SI BEVE

Ho abbinato a questo piatto un TRAMINER AROMATICO, vino bianco di medio corpo, dotato di particolare aroma, ben adatto a questo piatto ricco di colori, profumi e consistenze diverse!


Precedente RISO CON FILETTO DI PESCE PERSICO, RICETTA TRADIZIONALE Successivo Frittata in crosta di sfoglia e patate