Paesaggio invernale fai da te

I paesaggi innevati mi incantano…quella quiete che emanano…quel calore a dispetto delle temperature che li accompagnano. Che scoperta direte, chi non rimane incantato di fronte a queste meraviglie della Natura?

Esiste forse poeta, pittore o artista, che non abbia tratto, almeno una volta, ispirazione da questo momento che la Natura ci dona? Forse no…

Resta il fatto che quest’anno la mia creatività è popolata di bianco!

Sui campi e sulle strade
silenziosa e lieve
volteggiando, la neve
cade.

Danza la falda bianca
nell’ampio ciel scherzosa,
Poi sul terren si posa
stanca.

In mille immote forme
sui tetti e sui camini,
sui cippi e sui giardini
dorme.

Tutto d’intorno è pace;
chiuso in oblio profondo,
indifferente il mondo
tace.

 Ada Negri – La danza della neve

 

Non so se tratti di una interna sensazione di quiete, dalla voglia di pace o altro…ma gran parte delle mie creazioni natalizie traggono ispirazione dalla Neve.

Per questo motivo, potevo forse farmi mancare un vero e proprio piccolo paesaggio invernale? Assolutamente no, perciò, se vi fa piacere, condivido con voi questa semplice creazione realizzata, come sempre, con pochi materiali, anche di recupero, e da qualche elemento donato dalla Natura.

paesaggio invernale fai da te

Non è un vero e proprio tutorial, ma insieme di idee da cui prendere spunto e da mettere in pratica come più vi piace!

Lo realizziamo insieme?

OCCORRENTE

  • 1 grande piatto o altro supporto a piacere
  • una fila di lucine a batteria
  • ovatta
  • pigne
  • rametti
  • neve spray
  • stelline glitterate
  • oggetti a piacere…piccoli alberelli, casette, quello che vi piace!

PROCEDIMENTO

-Per prima cosa, disponete sul piatto, o supporto che preferite, la fila di lucine.

-Ricoprite tutto con l’ovatta, avendo cura di posizionare le batterie in modo da poterle accendere agevolmente.

 

-Disporre le pigne, precedentemente spruzzate di neve, e i ramoscelli come fossero alberelli.

-Allo stesso modo disponete gli oggetti che preferite, possibilmente non troppo colorati, io ho usato una piccola casetta in sughero, ricavata velocemente da un vecchi sottobicchiere, un piccolo gufo, un tronchetto e delle stalattiti di vecchie luci non più funzionanti.

-Date un’ultima leggera spruzzata di neve.

-Fate in modo di non coprire i punti delle luci.

-Quando lo accenderete, le luci sotto l’ovatta creeranno un effetto dolcissimo.

PAESAGGI NATALIZI LUMINOSI

 

SE VOLETE ESSERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE IDEE CREATIVE E NOVITA’, SEGUITEMI SULLA MIA  PAGINA FACEBOOK.

 

VI ASPETTO  QUI…A CASA DI SABY

Precedente CECI SPEZIATI Successivo Cantucci toscani al cioccolato.

2 commenti su “Paesaggio invernale fai da te

I commenti sono chiusi.