Paesaggio di neve in vasetto, fai-da-te

Fino a qualche anno fa, i vasetti di vetro entravano nelle nostre case solo per le nostre conserve, dolci o salate che fossero.

Da qualche anno a questa parte, invece, i vasetti di vetro stanno vivendo un momento d’oro per molti altri usi, sono entrati nei nostri forni tradizionali o microonde per la vasocottura, si sono poi raffinati fino ad arrivare ad essere dei veri e propri oggetti da arredamento.

Vasetti riciclati, con l’aggiunta di fiocchi, colori e altre poche cose, possono infatti diventare porta candele, porta oggetti, o vere e proprie lampade, per arredare la nostra casa in modo originale, e diventare anche simpatici e alternativi regali fai da te, dedicati a chi ama il genere “Homemade”.

Ho realizzato questo semplice “vasetto invernale” in davvero pochissimo tempo, per fare un piccolo pensiero che è stato davvero molto gradito!

paesaggio di neve in vasetto

Per farlo ho utilizzato un piccolo pupazzo di neve fatto da me con due palline di polistirolo, e una piccola pigna, ma voi potete usare oggetti di qualsiasi tipo, anche pezzi di vecchi presepi, piccoli alberelli, animaletti ecc…

Volete realizzarlo anche voi?

Ecco come….

 

VI SERVIRANNO:

  • 1 vasetto di vetro
  • neve artificiale (o briciole di polistirolo)
  • colla a caldo
  • colla vinilica
  • fiocco
  • nastro
  • pigne, pupazzi di neve, alberelli ecc…a piacere
  • sughero o cartone pesante

pupazzo di neve in vasetto

-Per prima cosa, mettete nel vasetto la neve artificiale e mischiatela con un po’ di colla vinilica, in questo modo, asciugandosi, tutto rimarrà fermo.

-Adagiatevi gli oggetti scelti, aiutandovi con un po’ di colla a caldo sul fondo.

-Foderate il fondo del tappo con un po’ di sughero o cartoncino pesante, serve solo a ricoprire il fondo del tappo che magari risulterebbe poco estetico, ma se vi piace potete lasciarlo così com’è.

-Incollate il tappo capovolto sul bordo del vasetto.

-Quando sarà ben asciutto, coprite con un nastro, incollandolo magari in qualche punto, e un fiocco.

-Il vostro vasetto porta candele è pronto!

 

-E’ talmente carino che arreda così com’è..anche senza essere usato come porta candela, la persona a cui l’ho regalato, per esempio,ci ha appoggiato una piccola pianta grassa…insomma…come sempre…spazio alla fantasia!

 

SE VOLETE REALIZZARE IL PUPAZZO DI NEVE FATE COSI’…

-Incollate tra di loro 2 palline di polistrirolo di diametro differente, quella più grande sarà il corpo, quella più piccola la testa.

-Ritagliate un rettangolo di pannolenci rosso, prendendo la misura della testa, incollatelo da lato lungo, formate un tubo che incollerete alla testa.

-Legate con un filo rosso, sfrangiatelo e modellatelo.

-Con dei rametti fate le braccia e il naso.

-Tagliate una striscia di pannolenci per la sciarpa, sfrangiatela e incollatela al collo del puazzo.

-Incollate 2 occhietti mobili e…il gioco è fatto!

pupazzo di neve fai da te
pupazzo di neve, fai da te

FACILE NO?

Vado a preparare qualche altra idea,

vi aspetto qui…A CASA DI SABY…

 

 

 

Precedente Cantucci toscani al cioccolato. Successivo IDEE REGALO PER NATALE