Sciroppo Limone, Zenzero e Miele, senza cottura

Lo sciroppo limone, zenzero e miele è ormai molto conosciuto, ma poco tempo fa ne ho scoperto la versione A FREDDO, che credo essere ancora più efficace, oltre che meno impegnativo da preparare, poiché sfrutta le proprietà  di questi ingredienti, senza disperdere nulla con la cottura!

sciroppo-limone-zenzero-miele-senza-cottura

I malanni di stagione sono davvero fastidiosi, in un modo o nell’altro ne siamo tutti vittima, che si tratti di vera e propria influenza, semplice raffreddore, tosse o mal di gola.

Per questo motivo ci ritroviamo ad avere a che fare con sciroppi e pastiglie, nel peggiore dei casi di antibiotici, che certo, aiutano a combattere i malanni, ma indeboliscono ulteriolmente il nostro fisico.

Fortunatamente la Natura ci viene sempre incontro, con la possibilità di preparare dei rimedi casalinghi molto efficaci, che naturalmente NON POSSONO SOSTITUIRE i farmaci nel caso di problematiche importanti, ma possono alleviarne molto i sintomi e, in alcuni casi, prevenirne l’arrivo.

E’ il caso di questo SCIROPPO AL LIMONE, ZENZERO E MIELE, che non solo agisce a livello dell’infiammazione in corso, ma risulta essere ottimo per rafforzare il sistema immunitario.

-LO ZENZERO svolge un’azione antinfiammatoria, è utile rimedio contro la tosse, il raffreddore, il dolore e la stanchezza fisica.

-IL LIMONE è un antibatterico naturale, disinfettante, e offre un validissimo aiuto per il mal di gola e per sciogliere il catarro.

-IL MIELE, infine, possiede tantissime proprietà terapeutiche, la sua efficacia nella lotta a mal di gola, tosse ecc. è ben nota!

Questi tre ingredienti, insieme, sono un vero toccasana per il nostro fisico.

Mi raccomando, non cuocendo gli alimenti, è necessario usare limoni e miele biologici e zenzero fresco.

Usate il miele che preferite, i più indicati sono quello di Acacia, Eucalipto e Tiglio.

 

INGREDIENTI E PREPARAZIONE

  • 2 limoni biologici
  • 1 pezzetto di zenzero (circa 5 cm)
  • Miele quanto basta per riempire il vasetto
  • Un vasetto da 500 ml

 

-Lavate accuratamente i limoni, asciugateli e tagliateli a fettine fini.

-Sbucciate lo zenzero e tagliate anch’esso a fettine fini.

-Mettete uno strato di limone sul fondo del vasetto ben pulito e sterilizzato e iniziate e sistemare le fettine di limone alternate a quelle di zenzero.

-Pressate molto bene tutto, per evitare la formazione di bolle d’aria.

-Ricoprite tutto con il miele riempiendo il vasetto fino all’orlo, versate molto lentamente controllando che si distribuisca perfettamente negli spazi.

-Se il miele che state usando è cristallizzato, basterà scaldarlo leggermente a bagnomaria e tornerà liquido.

-Chiudete il barattolo e riponetelo in frigorifero per almeno 4 giorni, scuotendolo ogni tanto.

-Dopo questo periodo, potrete iniziare ad assumerne uno o due cucchiaini 3 volte al giorno, così com’è oppure sciolto in un po’ di acqua calda.

-Man mano che il liquido naturale formatosi diminuirà, potrete gustarvi le fette di limone direttamente in una tazza con acqua calda…otterrete una bevanda gradevolissima!!

Questo sciroppo si conserva fino ad un mese in frigorifero.

Precedente Lasagne con radicchio e salsa di noci Successivo Alimenti di stagione-la spesa di Febbraio