Tisana Mela, Zenzero e Carota

Le feste sono quasi finite, un piccolo sprint finale verso l’Epifania e poi si torna tutti in riga!!

Mentre aspettiamo l’ultima giornata di festa, potremmo approfittarne per iniziare a depurare l’organismo dagli eccessi di questi ultimi giorni.

Non parlo di diete ferree, ma di piccoli accorgimenti per ripulire il nostro organismo affaticato, eliminare le calorie in eccesso e ripartire alla grande.

Una dieta ricca di liquidi è quello che ci vuole, fortunatamente in pochissimo tempo possiamo prepararci degli infusi detossinanti che non solo ci faranno molto bene, ma avranno anche il vantaggio di essere molto gradevoli!

Tisana mela, zenzero e carota

Io ho scoperto questa squisita tisana di mela, zenzero e carota, che non solo agirà sul nostro fegato e i nostri reni, ma ci aiuterà a superare i malanni stagionali di questo periodo freddo.

LA MELA è ricca di proprietà benefiche, aiutando a regolare la flora batterica intestinale, si è rivelata essere un frutto con proprietà depurative. E’ in grado di contribuire a depurare le vie respiratorie, è priva di grassi e zuccheri e aiuta a combattere la stanchezza grazie alla presenza di vitamina B1.

LA CAROTA , ricca di vitamina, sali minerali e fibre, aiuta a contrastare i radicali liberi, sono utili in caso di problemi gastrointestinali, depurano l’organismo purificando fegato e reni e, inoltre, sono utili per contrastare lo stress!!

LO ZENZERO, infine,è un ottimo antinfiammatorio e antibatterico, stimola il sistema immunitario ed è efficace per combattere le affezioni delle vie respiratorie.

VENIAMO ORA ALLA PREPARAZIONE:

  • ½ litro di acqua

  • 1 mela

  • 2 carote

  • un pezzetto di radice di zenzero

  • 1 cucchiaino di miele

-Lavate accuratamente la mela, spellate le carote e pelate la radice di zenzero.

-Affettate tutto molto finemente.

-Portate ad ebollizione l’acqua ed aggiungete la carota, la mela e lo zenzero.

-Coprite e lasciate bollire per 10 minuti.

-Spegnete il fuoco e lasciate in infusione altri 10 minuti.

-Filtrate tutto e aggiungete un cucchiaino di miele.

E’ squisita calda e ottima fredda.

Precedente Tonno di Gallina, ricetta piemontese. Successivo Piegare tovagliolo a Cappello da Strega