Una felice coppia di Cinciarelle. Il momento della cova.

Abitare davanti al Bosco è un incanto…no…non immaginatemi come una Biancaneve moderna con la casa immersa nella Natura, abito al terzo piano di un piccolo palazzo, divisa dal bosco da una una strada molto trafficata…ma la distesa di Alberi che mi fa da cornice è una meraviglia che, quando apro le finestre al mattino, mi accoglie e mi da il benvenuto!

Il grande Albero di fronte alla mia finestra è un piccolo microcosmo dove convivono varie speci di uccelli, tra Tortore, Gazze, Cinciallegre, Cinciarelle, Codibugnoli, Fringuelli ecc….e dalla campagna qui vicina 3 Poiane sorvolano regolarmente la mia casa con il loro movimento elegante e il richiamo affascinante.

Guardare gli uccellini più piccoli popolare il mio terrazzo è per me una gioia immensa che riempie il mio cuore e a tratti mi fa sentire molto infantile, per quanto sia sempre di corsa, la loro visita mi regala gli attimi più belli della giornata!

In questo periodo sono molto voraci, il momento della deposizione delle uova e della cova richiede molta energia, perciò li osservo riempirsi il becco di briciole e sfrecciare verso il nido carichi di cibo. In particolare una coppia di Cinciarelle ha catturato la mia attenzione, le ho chiamate CIN e CIA…arrivano al mattino in coppia, la Cincia femmina fa tremare le ali emettendo un pigolio simile a quello di un pulcino e il maschio le passa il cibo, oltre alle battute sul fatto che questa femmina si che ha capito tutto dalla vita, trovo questo momento di una dolcezza infinita!

cinciarelle

 

(Le immagini sono liberamente scaricate dal web…non sono un’artista della fotografia che sa immortalare la magia di alcuni momenti, mi limito a immortalarli nel mio cuore!)

 

Durante la giornata solo il maschio, CIN, va avanti indietro dal nido al mio terrazzo e, ogni tanto, si ferma davanti al vetro sospeso in aria, creando con le ali una magia di colori…mi piace pensare che sia il suo saluto e il suo modo per dirmi che va tutto bene…che la sua CIA è nel nido, ad occuparsi delle sue uova!

 

cinciarelle

 

Sono terribilmente infantile, lo so, ma questa magia valeva la pena di essere condivisa…anche questo, in fondo, è ciò che succede  A CASA DI SABY

 

cinciarelle mangiatoia

 

Pascal diceva che l’uomo nella Natura è nulla di fronte all’infinito, ed è tutto di fronte al nulla…Ed è proprio così che mi sento in questi momenti. ..magnificamente Tutto è Nulla!

SABY

 

Precedente Miele di Tarassaco, proprietà e benefici. Successivo Giobia, una tradizione antica.